JD's Blog: no, Scrubs non c'entra proprio niente.

Toc toc, c’è nessuno?

Aiuto, quanto tempo è passato dal mio ultimo post? Decisamente troppo!

Sono molte le cause dietro questa lunga assenza, una delle tante è che mi ero ripromesso di riprendere a postare solo dopo la laurea (quando ho preso questa decisione mi mancavano solo due esami più la tesi), un’altra è che ho iniziato a lavorare ancor prima della discussione della tesi! Di conseguenza il tempo libero a mia disposizione si è annullato istantaneamente.

Ovviamente non sono rimasto 18 mesi chino sui libri senza la benché minima distrazione, ho al contrario investito il tempo libero che dedicavo al blog su un altro progetto: il primo forum italiano dedicato esclusivamente allo sviluppo su piattaforma Android.


Ho scoperto l’Android Open Source Project durante il mio stage universitario, ed è stato amore a prima vista. In breve tempo ho acquistato un dispositivo Android, un HTC Dream, ed qualche libro dedicato allo sviluppo (tra cui l’ottimo Android – Guida per lo sviluppatore di Massimo Carli, una vera e propria bibbia).

Parallelamente sono andato alla ricerca di una community di sviluppatori italiana. Ahimè invano.
Tra i tanti siti dedicati al robottino verde non ce n’era uno rivolto agli sviluppatori: tanti forum generalisti ma nessuno con una community di sviluppatori attivi e disposti ad aiutarsi a vicenda.

Ho così deciso di aprirne uno io, nella speranza di colmare questo vuoto. All’inizio avevo qualche dubbio riguardo il successo di un forum simile: Android era ancora molto giovane e abbastanza di nicchia (era appena stato rilasciato l’SDK delle API 5!).
Per fortuna sono venute in mio soccorso diverse persone disponibili ed assai preparate e, grazie al loro aiuto, siamo riusciti a popolare e mantenere viva questa community, che oggi può contare ben 21425 post in 3345 topic e 1689 sviluppatori1 iscritti.

Ne approfitto quindi per ringraziare Blackgin, Emanuele, Enea, Marco, Nicola, Paolo, i due Riccardi e Svetlana: grazie ragazzi!

Proprio questa passione per Android mi ha consentito di trovare immediatamente un’impiego come sviluppatore presso una grande azienda sarda che opera nell’ICT (ho iniziato a lavorare a tempo pieno un mese prima della discussione della tesi che, fortunatamente, avevo terminato già da tempo). All’interno di questa azienda è stato da poco aperto un laboratorio sperimentale, a metà tra la ricerca e la produzione, rivolto allo sviluppo su piattaforme mobile (principalmente Android e iOS, ma se serve anche Blackberry e Bada).

Adesso non mi rimane che fare il callo a questi nuovi ritmi lavorativi (i tanti anni di pacchia all’Università mi hanno rammollito parecchio :D) e cercare di ricavare la sera un po’ di tempo per il blog e per il forum.

Note all’articolo:

  1. Ci tengo a sottolineare il fatto che siano sviluppatori e non comuni utenti, in quanto per potersi registrare sul forum è richiesto l’inserimento dell’output di un semplice comando Java []