JD's Blog: no, Scrubs non c'entra proprio niente.

Abilitare un lettore biometrico ThinkFinger compatibile in Ubuntu 9.10 Karmic Koala

Logo UbuntuFinalmente, dopo il regresso introdotto in Intrepid e Jaunty, è nuovamente possibile abilitare un lettore biometrico ThinkFinger compatibile senza ricorrere a repository esterni.

La procedura torna ad essere la stessa che si utilizzava in Hardy. È sufficiente infatti digitare in un terminale il seguente comando:

sudo apt-get install thinkfinger-tools libpam-thinkfinger

Riavviare il PC e registrare le proprie impronte tramite il comando:

tf-tool --acquire
Per effetturare l’enroll1 delle vostre impronte non digitate sudo prima di tf-tool

Potete poi testare la corretta acquisizione delle impronte tramite il comando:

tf-tool --verify

A questo punto, se si è superato senza problemi la verifica, è possibile aggiornare la configurazione PAM, così da poter utilizzare la scansione biometrica al posto della password nel login grafico, in quello testuale, con il comando sudo e per l’unlock dello schermo. Per procedere si deve semplicemente digitare:

sudo /usr/lib/pam-thinkfinger/pam-thinkfinger-enable

Questa procedura è stata testata con successo su un portatile Dell M1330 con Ubuntu 9.10 Beta.

Note all’articolo:

  1. la registrazione, l’acquisizione []