JD's Blog: no, Scrubs non c'entra proprio niente.

Faenza Gnome Icon Theme: il miglior tema di icone per Gnome in circolazione

Per i pochi che ancora non lo conoscessero, questo icon theme per Gnome fornisce icone monocromatiche per pannelli, toolbars e pulsanti e delle colorate icone quadrate per devices, applicazioni, cartelle, file ed elementi del menu di Gnome.

Si distingue dagli altri icon theme per la completezza, la cura e l’eleganza con cui ogni singola icona è stata realizzata:

Continua… »

Toc toc, c’è nessuno?

Aiuto, quanto tempo è passato dal mio ultimo post? Decisamente troppo!

Sono molte le cause dietro questa lunga assenza, una delle tante è che mi ero ripromesso di riprendere a postare solo dopo la laurea (quando ho preso questa decisione mi mancavano solo due esami più la tesi), un’altra è che ho iniziato a lavorare ancor prima della discussione della tesi! Di conseguenza il tempo libero a mia disposizione si è annullato istantaneamente.

Ovviamente non sono rimasto 18 mesi chino sui libri senza la benché minima distrazione, ho al contrario investito il tempo libero che dedicavo al blog su un altro progetto: il primo forum italiano dedicato esclusivamente allo sviluppo su piattaforma Android.

Continua… »

Google Chrome: rilasciata la Beta pubblica per linux!

Logo Google ChromeDa qualche ora è ufficialmente disponibile Google Chrome Beta pre Linux 😀 . Fino a ieri gli utenti del pinguino dovevano utilizzare la versione dev pre-beta scaricabile nella sezione development del sito chromium.org.
Ora è invece possibile scaricare la beta pubblica già pacchettizzata sia a 32 che a 64 bit per Debian, Ubuntu, Fedora e openSUSE direttamente all’indirizzo http://www.google.com/chrome.

Schermata - Google Chrome Beta per Linux Continua… »

Google Public DNS: finalmente una valida alternativa ad OpenDNS?

google_logoIeri Google ha annunciato il proprio servizio di DNS Pubblici: Google Public DNS.

Un DNS, semplificando, è un sistema che permette di convertire un indirizzo web1 (www.jdsblog.it) in un indirizzo IP (87.98.168.77) e viceversa.

Google ha introdotto questo servizio perché sostiene che spesso i DNS possono rallentare la navigazione e ultimamente Google si sta impegnando molto per velocizzare il più possibile internet. Continua… »

Note all’articolo:

  1. Sarebbe più corretto dire un nome di host o hostname []

Repository ufficiale GetDeb per Karmic

Logo UbuntuProbabilmente arrivo in ritardo di un mesetto, però mi sono accorto solo ora che sul sito di GetDeb ci sono grossissime novità, e non mi riferisco all’aggiunta di nuove applicazioni: mentre prima non esisteva un repository ufficiale del progetto e dal sito si potevano scaricare solo i file .deb, ora per utilizzare i software messi a disposizione dal progetto è praticamente obbligatorio utilizzare il loro repository! E la cosa non mi dispiace affatto: io adoro i repository (sono veramente pigro) :D.

Per chi ancora non lo conoscesse GetDeb è un progetto non ufficiale1 che estende i repository ufficiali di Ubuntu fornendo le ultimissime versioni di svariate applicazioni (emesene, filezilla, pidgin, songbird, etc). Diversamente dai pacchetti ufficiali quelli di GetDeb non hanno un calendario di rilascio predefinito: le nuove versioni sono distribuite non appena esse vengono rese disponibili dagli autori.

getdeb_logo_big Continua… »

Note all’articolo:

  1. Non è ufficiale nel senso che non è gestito da Canonical/Ubuntu. Il repository invece è ufficiale nel senso che è gestito direttamente da GetDeb. []

Tema Human per FileZilla

Logo UbuntuIn questi giorni ho cambiato client FTP: ho sostituito GFTP con FileZilla.

Non ho ancora avuto modo di provarlo a fondo, ma mi sembra gestire meglio il trasferimento di grandi quantità di file (che in genere mette in crisi GFTP).

Una delle cose che però proprio non mi piace di FileZilla è il discutibile set di icone del tema predefinito:

filezilla-classic-themeNon mi ritengo un maniaco del design (utilizzo il tema di default di Ubuntu!) ma queste icone proprio non riesco a guardarle :mrgreen: .

Cercando su google non si trova molto, però insistendo sono giunto a questa pagina, dove è possibile scaricare un tema ispirato allo Human di Ubuntu:

filezilla-human-themeTutta un’altra cosa :). Continua… »

Ripristinare le icone nei menu e nei pulsanti in Karmic Koala

Logo UbuntuKarmic Koala ha adottato la versione 2.28.1 di GNOME. In questa release le icone di menu e pulsanti sono disabilitate di default. Il motivo ufficiale è che “questa modifica rende l’interfaccia utente standard e più pulita“. Mah, de gustibus et coloribus non est disputandum.

In ogni caso è possibile riabilitarle semplicemente digitando in un terminale queste due istruzioni: Continua… »

Star Wars Gangsta Rap: Chronicles

Se sei abbonato ai feed RSS ma ti interessano solamente gli articoli riguardanti GNU/Linux o l’Informatica e vorresti evitare questo genere di post puoi utilizzare, anziché i feed RSS generali, i feed di una specifica categoria. È sufficiente cliccare sull’icona RSS della categoria che si vuole seguire presente sulla colonna di destra nel menu Categorie.

Inauguro la categoria Humor con un video che ho scoperto di recente e che ho rivisto penso una dozzina di volte. E ad ogni visione rido come fosse la prima :).

(Se non riuscite a vedere il video integrato in questa pagina, cliccate qui)

Continua… »

Regola numero 1: fare sempre il backup dei vostri dati…

Regola numero 2: fare SEMPRE il backup dei vostri dati.

Regola numero 3: fare SEMPRE il backup dei vostri dati.

Purtroppo queste regole non le ho seguite, ma credo che qualche colpa ce l’abbia anche il mio ex fornitore di Web Hosting. Infatti in seguito a dei “file di avvio corrotti” hanno dovuto ripristinare 250GB di dati relativi a svariati siti internet (compresi i 60MB che utilizzo io). Sfortunatamente però “per qualche dominio si è dovuto ripristinare un backup meno recente in quanto gli utlimi backup sono risultati essere corrotti a causa di un malfunzionamento del plesk”. D’oh!

Conseguentemente sono andate perse tutte le modifiche al blog fatte dal 7 nomevbre ore 20.00 in poi, articoli, commenti, eventuali correzioni, tutto. Continua… »

Ripristinare rapidamente GRUB2 dopo aver reinstallato Windows

Logo UbuntuOggi ho reinstallato Windows sul mio portatile e, come da tradizione, il bootloader di Ubuntu è stato piallato.
In passato ripristinare GRUB era un gioco da ragazzi: era sufficiente avviare il LiveCD e digitare in un terminare sudo grub, root (hd0,4), setup (hd0) ed tutto tornava alla normalità.
Con GRUB2 le cose si sono apparentemente complicate ed essendo ancora una novità le guide che si trovano in rete spesso sono lunghe e inutilmente complesse. Questo perché molte guide, anziché spiegare come ripristinare GRUB2 dopo una reinstallazione di Windows, spiegano come configurarlo da zero come se non fosse mai stato installato.

In questo articolo illustrerò come riabilitare GRUB2 dando per scontato che prima dell’installazione di Windows fosse già perfettamente configurato e funzionante. Continua… »